Hotel Giulio Cesare non è disponibile qui. Prova invece hotelgiuliocesare.com.

Visitare Roma:
ecco perché (e come!)

Secondo i Travelers’ Choice Destinations Awards 2018, Roma è la terza città preferita dai viaggiatori dopo Parigi e Londra. Diversamente da quelle due metropoli, uno dei vantaggi indiscussi sono i costi molto contenuti per mangiare, pernottare e muoversi da un monumento all'altro: con pasti completi anche a 10 Euro (basta saper cercare!), stanze a partire da 20 Euro per notte e un biglietto per viaggiare attraverso l'ampio network di mezzi pubblici a partire da 1,50 Euro, Roma è perfetta anche per viaggiatori giovani e senza un grosso budget.

Come arrivare

Molte compagnie low-cost hanno voli tri-settimanali o giornalieri per Roma, ma non mancano le offerte in treno o con i bus low-cost di società come Flixbus. Se si opta per l'aereo, l'aeroporto meglio collegato con la città è il Leonardo Da Vinci a Fiumicino, ma il Pastine di Ciampino offre la possibilità di arrivare in centro con dei semplici autobus urbani.

Cosa vedere

Il Colosseo, i Fori Imperiali, la Fontana di Trevi o i Musei Vaticani sono i grandi classici che tutti conoscono, ma spesso Roma nasconde autentiche gemme lontano dai circuiti più turistici: la via Appia, il Parco degli Acquedotti, il Museo Nazionale Romano o il Monte dei Cocci a Testaccio sono altrettanto significativi.

Cosa mangiare

Tutti conoscono carbonara, la coratella, l'abbacchio alla scottadito o i supplì: dal cibo da strada ai grandi primi piatti, la cucina romana è famosa nel mondo. Come nel caso dei monumenti, però, basta avventurarsi fra veri locali capitolini, allontanandosi dalle trappole per turisti, per scoprire veri tesori: gli gnocchi ricci, originari di Amatrice, o il bollito alla Picchiapo'. E ancora la vignarola, oppure la minestra di arzilla, recuperata da alcuni ristoranti cittadini prima che la ricetta venisse dimenticata.


© 2018 Hotel-giulio-cesare.com. All Rights Reserved.